Controlli dei carabinieri a Lido

LIDO DI CAMAIORE - I carabinieri di Lido di Camaiore hanno effettuato una serie di controlli nella pinetina vicina a via Pirandello dove si trovano degli stabili di solito occupati da extracomunitari.

-

Al servizio hanno preso parte anche le unità cinofile. Nei casolari non sono stati trovati stranieri, ma nell’ambito dell’operazione è stata eseguita un’ordinanza di carcerazione nei confronti di Peppino Formisano, 32 anni, condannato a 5 anni e 2 mesi di reclusione perché riconosciuto responsabile di una rapina commessa nel 2012 ai danni di una gioielleria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.