Controlli dei carabinieri a Lido

LIDO DI CAMAIORE - I carabinieri di Lido di Camaiore hanno effettuato una serie di controlli nella pinetina vicina a via Pirandello dove si trovano degli stabili di solito occupati da extracomunitari.

-

carabinieri_versilia.jpg

Al servizio hanno preso parte anche le unità cinofile. Nei casolari non sono stati trovati stranieri, ma nell’ambito dell’operazione è stata eseguita un’ordinanza di carcerazione nei confronti di Peppino Formisano, 32 anni, condannato a 5 anni e 2 mesi di reclusione perché riconosciuto responsabile di una rapina commessa nel 2012 ai danni di una gioielleria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento