E’ scomparso Igor Mitoraj

PARIGI - Nella notte è scomparso a Parigi, dopo lunga malattia, l'artista polacco Igor Mitoraj. Lo comunica il Comune di Pietrasanta.

-

mitoraj.jpg

Se n’è andato uno dei massimi protagonisti dell’arte contemporanea, che aveva eletto Pietrasanta a sua terra d’adozione. E’ morto a Parigi, dopo una lunga malattia, lo scultore polacco Igor Mitoraj. Aveva 70 anni.
Era diventato famoso in tutto il mondo a metà degli anni ’70 grazie alle sua sculture innovative e a Pietrasanta era arrivato nel 1979, aprendovi uno studio e alternando soggiorni a Parigi. Nel 1994 aveva donato la statua “Il Centauro” alla Città, nella piazza omonima e nel ’98 aveva affrescato la sala del Consiglio Comunale di Pietrasanta, unica nel suo genere proprio per la sua contemporaneità.
Dal 2001 era diventato cittadino onorario di Pietrasanta. L’ultimo atto d’amore del maestro per la città è stato nel 2013 la donazione dell’Annunciazione, l’altorilievo per la lunetta centrale della Chiesa di Sant’Agostino.
Il sindaci di Pietrasanta Domenico Lombardi ha rivelato che era in preparazione una grande mostra di Mitoraj agli inizi di marzo nel complesso di Sant’Agostino e nelle piazze cittadine. “Ho perso un grande amico – ha detto Lombardi – Igor è stato un grande artista del nostro secolo e Pietrasanta sentirà la sua mancanza”.
Dopo la cremazione a Parigi, le ceneri di Mitoraj potrebbero essere portate a Pietrasanta, seguendo l’espresso volere dell’artista. Il Comune si è messo a disposizione della famiglia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento