Giovane sfregiato con una bottiglia

LUCCA - La polizia di Lucca ha denunciato per lesioni gravi un marocchino di 21 anni che ieri pomeriggio ha aggredito un giovane italiano di 25 anni in via Carrara.

-

copia_di_14_3_polizia6.jpg

L’aggressore palesemente ubriaco, si era avvicinato ad un gruppo di giovani che stazionavano in via Carrara, chiedendo loro in maniera insistente dei soldi. I giovani non hanno aderito alle richieste e avevano invitato il molestatore ad allontanarsi; per tutta risposta questo ha raccolto due bottiglie di vetro dal cestino della spazzatura e, dopo averle rotte, ha colpito uno dei giovani in faccia procurandogli una grossa ferita. Non si conosce ancora la prognosi del ragazzo ferito in volto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento