La pantera in caduta libera

CALCIO LEGAPRO - Dopo la quinta sconfitta consecutiva la situazione in casa Lucchese si è fatta davvero difficile. Lunedì prossimo arriva il Grosseto.

-

sequence_08.still009.jpg

Sempre uno a zero, ma sempre in favore degli avversari. Anche a Forli’, contro una delle squadre che sta nella parte destra della classifica così come Carrarese e Aquila, la Lucchese ha lasciato i 3 punti agli avversari. La crisi, dopo 5 sconfitte consecutive, appare difficilmente superabile senza che prima si trovi il coraggio di fare un esame di coscienza. Detto che nell’allestimento della rosa mancano almeno 3 giocatori di comprovata esperienza in categoria (difesa-centrocampo e attacco), la Lucchese sta pagando oltremisura anche la mancanza della preparazione estiva. Non si possono regalare settimane importanti come quelle di luglio e agosto nel creare una squadra. Non che i ragazzi non corrano. Anzi. Manca pero’ quella compattezza che mano a mano che passano le gare, tutti gli altri stanno trovando. E infatti dopo la grande ammucchiata iniziale, ora i valori stanno venendo fuori, la classifica si sgrana. E chi e’ costretto a stare sul filo del rasoio per non finire inguaiato nelle zone basse, pare avere piu’ numeri rispetto alla squadra di Pagliuca. Nessun processo, per carita’, solo la constatazione che il lavoro di Russo viene bocciato ogni domenica e che quelo di Galli per ridare peso e fiducia alla Lucchese sara’ durissimo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento