Muore cadendo durante la caccia

CAMAIORE - Un uomo di 77 anni, Arturo Pedonese, è morto dopo aver battuto la testa mentre era a caccia sulle colline di Camaiore.

-

Era a caccia nei boschi di Camaiore, sulle colline tra Nocchi e Torcigliano, quando improvvisamente ha perso l’equilibrio, forse per un malore, forse accidentalmente, ed è caduto in un dirupo battendo la testa. Arturo Pedonese, 77 anni, commerciante molto conosciuto a Camaiore, ha perso la vita mentre era impegnato in una battuta di caccia con il figlio e un amico. E’ stato proprio il figlio a dare l’allarme. Sul posto è intervenuta un’ambulanza della Misericordia di Camaiore, l’automedica i carabinieri, ma per Pedonese non c’era più niente da fare. Per il recupero è stato necessario anche l’intervento dei volontari del Soccorso Alpino di Querceta. L’uomo era molto conosciuto poiché titolare di una bottega da calzolaio in centro a Camaiore.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento