Pescaglia approva il bilancio 2014

PESCAGLIA - Il consiglio comunale di Pescaglia ha approvato il bilancio previsionale 2014. "Le entrate previste nel 2013 sono state sovrastimate, adesso comincia l'opera di spending review" ha spiegato il sindaco Bonfanti.

-

pescaglia.jpg

“Per il 2014 le entrate stimate sono sensibilmente minori rispetto agli altri anni, a fronte di una spesa corrente sostanzialmente rimasta invariata, anzi in alcuni casi (Sociale e Scuola, Trasporto Scolastico) aumentata, per venire incontro alle esigenze dei cittadini. La priorità è stata non tagliare i servizi. Tra mancato rimborso dell’IMU prima casa e altri tagli praticati dallo Stato l’ammontare delle entrate è stato inferiore rispetto al 2013 di € 280mila su un bilancio complessivo di 3milioni e 900mila euro. Abbiamo iniziato un percorso di Spending Review – ha concluso il Sidanco – andando a mettere insieme tutte le spese correnti dell’Ente: il bilancio era talmente frastagliato in capitoli differenti che era impossibile arrivare a determinare, se non andando a prendere fattura per fattura, le reali spese sostenute anche per le sole utenze”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento