Rapinatrice spacca bottiglia in testa ad un giovane

LUCCA - Ieri sera c'è stata una rapina dalla dinamica davvero particolare alla sortita del baluardo san Salvatore. Un giovane è stato rapinato da una donna che gli ha spaccato una bottiglia in testa.

-

pola.jpg

Intorno alle 21 un 33enne di Lucca stava uscendo dalla sortita mentre parlava al cellulare con la fidanzata quando ha sentito dei lamenti di una donna che chiedeva aiuto. Ha visto una donna distesa sul marciapiede e si è avvicinato ma questa improvvisamente si è alzata e l’ha colpito alla testa con una bottiglia.
Approfitando dello smarrimento del giovane, gli ha strappato la catenina dal collo ed è scappata.
Mentre il giovane, ripresosi, la inseguiva, la fidanzata, che aveva sentito tutto al telefono, ha avevrtito il 113.
Alla fine la donna è stata raggiunta e bloccata dal giovane e da una pattuglia della polizia; si tratta di Valentina Buralli, 39 anni di Lucca, che adesso si trova in carcere a Pisa. Il giovane ha riportato una prognosi di 10 giorni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento