Studente picchiato, identificati gli aggressori

LUCCA - La Questura di Lucca in meno di 48 ore ha identificato i responsabili dell'aggressione ai danni di uno studente di 15 anni avvenuta giovedì scorso all'Itis Fermi.

-

fermi18008001.jpg

Si tratta di quattro giovani di origine marocchina di età compresa tra i 19 ed i 15 anni, tutti residenti nella Piana, che non frequentano l’Istituto di San Filippo.
L’antefatto dell’aggressione era avvenuto lo scorso luglio, quando lo studente del Fermi al Bioparco di Capannori era intervenuto per difendere un bambino di 10 anni che stava per essere picchiato da un 15enne marocchino.
Quest’ultimo aveva detto che si sarebbe vendicato ed alla fine ha organizzato la spedizione punitiva.
In questo video fornito dalla Questura il momento dell’ingresso dei quattro nell’atrio del Fermi, durante l’intervallo delle lezioni, ripreso dalle telecamere di sicurezza.
I quattro hanno poi prelevato lo studente, lo hanno portato fuori dalla scuola e lo hanno picchiato. Ha rimediato micofratture e una lussazione al gomito, con interessamento dei legamenti e prognosi di 30 giorni.
Il 15enne capo della banda è attualmente sospeso dalla scuola che frequenta per aver minacciato un’insegnante.
Tutti e quatto gli aggressori saranno denunciati per violenza, lesione, violazione di domicilio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento