Volontari per l’archivio

LUCCA - L'associazione nazionale Carabinieri, grazie ad un contributo della Fondazione Banca del Monte, si occuperà con 3 volontari della gestione dell'archivio della Procura.

-

È stato siglato nell’ufficio del procuratore capo di Lucca, il protocollo di intesa tra l’associazione nazionale dei Carabinieri, la Procura della Repubblica e la Fondazione Banca del Monte, per lo svolgimento dell’attività di volontariato presso gli uffici della Procura della Repubblica. L’associazione nazionale Carabinieri di Lucca ha dato la propria disponibilità a prestare un’ attività di volontariato riconducibile all’assistenza nell’ ambito della sicurezza delle informazioni, al fine di dare ausilio e supporto al lavoro dell personale amministrativo della Procura.
Tale attività verrà svolta da 3 volontari individuati tra gli associati, i quali si occuperanno della tenuta ordinata e controllo degli archivi, comprensiva dell’attività di prelevamento e risistemazione dei fascicoli in archivio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento