Camporgiano festeggia il Cardinale Baldisseri

CAMPORGIANO - La comunità si è riunita per accogliere il Cardinale Lorenzo Baldisseri che ha le sue orini proprio nel comune Garfagnino, la mamma era di Poggio e il papà di Roccalberti.

-

Dopo aver salutato le associazioni, le autorità religiose civili e militari, il cardinale è stato ricevuto ufficialmente nella sala consiliare, dove è stato omaggiato di alcuni libri riguardanti la storia e i personaggi del territorio. Successivamente Baldisseri ha partecipato ad un incontro riservato dedicato al futuro di palazzo Bertoli, una struttura fatiscente situato a Poggio che gli enti locali vorrebbero trasformare in una casa_museo che potrebbe ospitare oggetti di arte sacra.
Ed è proprio al poggio dove si sono consumate due inaugurazioni di altrettanti spazi mercatali, alla presenza del sindaco Francesco Pifferi, del presidente del Credito Cooperativo della Garfagnana e Versilia Guidugli e del presidente del GAL Garfagnana Luigi Favari, i tre enti che hanno realizzato questi luoghi. Il recupero di due piccole piazzette all’interno del borgo saranno destinate alla promozione dei prodotti tipici del territorio grazie a piccoli mercati che verranno organizzati in più occasioni durante l’anno, ma diventeranno anche spazi per normali bancarelle commerciali. La manifestazione è stata animata dalla banda musicale del Poggio Filicaia e Sillicano Alfredo Catalani diretta dal Maestro Mauro Peccioli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento