Colpito in testa con un casco dopo un litigio; è grave

VIAREGGIO - Un 34enne residente a Massarosa è in gravi condizioni dopo essere stato colpito alla testa con un casco da motociclista dopo un diverbio in via Coppino.

-

polizia16.jpg

L’uomo, titolare di una ditta di revisione di motori a Porcari, si trovava in auto insieme ad alcuni amici. E’ scoppiato un litigio per questioni di precedenza con un gruppo di ragazzi e l’uomo è stato colpito prima a pugni e poi con un casco. Ora si trova ricoverato presso il reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Livorno. Le indagini sono curate dal personale del Commissariato di polizia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento