Donna detective scopre giro di spaccio

LUCCA - Grazie alla segnalazione di una donna la Polizia ha compiuto una operazione di contrasto alla spaccio che ha consentito il sequestro di 400 grammi di stupefacente e a scoprire due spacciatori.

-

Una coraggiosa residente del quartiere San Concordio ha segnalato al 113 lo strano movimento di due giovani che, in sella ad una moto, nel primo pomeriggio di ieri, si erano avvicinati alla spalletta della carreggiata in prossimita’ lo svincolo della autostrada di Lucca Est-viale. La donna è andata a curiosare nel luogo dove i due giovani era evidente che avessero occultato qualcosa ed ha rinvenuto 4 panetti di sostanza sospetta:a quel punto, ipotizzando si trattasse di droga ha avvertito la Polizia. Sul posto una pattuglia della squadra Volanti ha verificato che i 4 involucri in effetti erano altrettanti panetti di hashish, del peso di 400 grammi e del valore al dettaglio di circa 1.000 euro. Cosi’ gli agenti della sezione Narcotici della Squadra Mobile, che si sono appostati in attesa del prelevamento dello stupefacente. All’ imbrunire si sono infatti avvicinati due giovani, che con molta circospezione si dono diretti al luogo dove nel frattempo i poliziotti avevano piazzato falsi panetti. Mentre spostavano la vegetazione alla ricerca della droga sono stati bloccati. Si tratta di due giovani rispettivamente di 20 e 19 anni, residenti proprio nel quartiere S. Concordio che sono stati denunciati per il reato di detenzione di droga a fini di spaccio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento