Due inediti di Puccini al teatro del Giglio

LUCCA - Due brani inediti di Giacomo Puccini eseguiti sabato sera in un concerto al Teatro del Giglio per il festival Lucca i giorni di Puccini. Gli inediti fanno parte dell'ultima collezione acquisita dalla Fondazione Puccini.

-

Una grande anteprima mondiale sabato sera al teatro del Giglio, che Noi Tv vi ha proposto in diretta, dove sullo Steinway & Sons di Giacomo Puccini, nel 90° anniversario dalla morte, sono stati eseguiti due inediti del Maestro. L’esecuzione è stata affidata a tre grandi voci, interpreti appassionate della musica pucciniana nel mondo: il soprano Hasmik Papian, talento armeno di affermata carriera, di casa con ruoli primari in teatri quali, tra gli altri, il Carnegie Hall di New York, la San Francisco Opera, La Scala di Milano. Stesso calibro per il tenore Mario Malagnini, interprete della migliore lirica internazionale. Voce di baritono Massimo Cavalletti, astro nascente dell’opera mondiale che ha iniziato gli studi a Lucca e si è poi specializzato all’Accademia della Scala. L’orchestra quella del Carlo Felice di Genova diretta dal maestro Giuliano Carella; il compito di far rivivere i tasti del pianoforte di Puccini è stato affidato a Simone Soldati, raffinato pianista di ormai consolidata carriera, un altro talento di radici lucchesi. I due inediti, recentemente tornati alla luce grazie all’attenta ricostruzione del Centro Studi Giacomo Puccini, hanno letteralmente incantato l’appassionato e attento pubblico del Giglio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento