Eccellenza: Viareggio rimane in vetta

CALCIO ECCELLENZA - La 10a giornata del girone di andata segna il pareggio interno del Viareggio contro la Pro Livorno e la sconfitta del Pietrasanta. I bianconeri rimangono dunque al comando.

-

La strada sembrava tutta in discesa. Erano bastati una quindicina di minuti per passare in vantaggio con Buglio, sotto gli occhi attenti di Marcello Lippi. Ma l’Eccellenza si conferma campionato di straordinario equilibrio ed incertezza e così il Viareggio si è fatto bloccare sull’1-1 dalla Pro Livorno. Buon per il campionato che rimane più che mai aperto. I bianconeri non approfittano dello scivolone del Pietrasanta che sul campo amico trova nell’Urbino Taccola avversario che non valeva il penultimo posto in classifica. I blues di Della Bona devono recitare un lungo mea culpa: sopra 2-1 nella ripresa si sono sciolti come neve al sole sotto i colpi dei pisani. Bene, benissimo il Lammari che contro il Castelfiorentino si prende tre punti pesantissimi. Pari e comunque risultati positivi per il Seravezza contro il Cenaia e per il Castelnuovo che ferma sul 2-2 il Ghiviborgo a dimostrazione che i gialloblù hanno voltato pagina. La classifica dice Viareggio a +3 dal Pietrasanta, Lammari che balza al terzo posto seguito dal Ghiviborgo. Ma la zona alta è cortissima, come quella calda dove il Castelnuovo rimane fanalino, ma con il morale decisamente migliore rinfrancato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento