Energia pulita dalla Turrite

FABBRICHE DI VERGEMOLI - Inaugurata questa mattina la centralina idroelettrica realizzata dalla Sevas lungo la Turrite Cava, al Campaccio.

-

Giornata speciale per la comunità di Fabbriche di Vergemoli e più in generale per la Valle del Serchio. Al termine di un complesso intervento di recupero costato 250.000 euro, è stata inaugurata la nuova centralina idroelettrica posizionata lungo la Turrite Cava, in località Campaccio. Costruita negli anni ’30, lì dove sorgeva una vecchia ferriera, la struttura era stata abbandonata. Fino a tre anni fa quando la Sevas, società interamente pubblica partecipata da Provincia di Lucca, Comune di Capannori, Comunità Montana Media Valle del Serchio e Comune Fabbriche di Vallico, ha deciso di acquistarla e di rimetterla in funzione. La potenza è inferiore ai 100 kw, ma al di là del ricavo economico che verrà ottenuto grazie alla vendita a Enel dell’energia prodotta, la struttura ha un forte valore culturale e sociale: sarà infatti aperta alle visite delle scuole e nell’area adiacente sarà realizzato un parco giochi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento