Giusti, nasce comitato autotrasportatori

ALTOPASCIO - Si è ufficialmente costituito il comitato delle aziende di autotrasporti che sono state travolte dalle vicende societarie della Ondulati Giusti.

-

Questa mattina, in un’animata assemblea presso la Cna di Lucca, si è infatti riunita una buona rappresentanza di tutte quelle imprese della provincia di Lucca, Pistoia e Massa Carrara che in questo momento si vedono messe a repentaglio a causa dei mesi di fatture arretrate non pagate. Una questione che interessa circa 200 aziende di autotrasporto delle tre province che a questo punto non riescono più a rispettare gli impegni con i rispettivi creditori. Un pericoloso effetto domino stimato tra i 6 e gli 8 milioni di euro non riscossi che coinvolge oltre 300 posti di lavoro che ora rischiano di scomparire.
In questi giorni la Cna sta analizzando la situazione creditoria delle singole aziende e si è attivata per trovare forme di finanziamento che possano dare un po’ di respiro. In questo senso la scorsa settimana i referenti di Cna si sono incontrati con l’assessore regionale al lavoro Gianfranco Simoncini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento