Il giudice sportivo punisce il CGC

HOCKEY A1 - Mano pesante del giudice sortivo dopo la partita giocata e persa dal Cgc Viareggio contro Lodi.

-

52c63b93f7bfd3ef784e711eefba7ca91.jpg

Multa di 500 euro alla società perché – stando a quanto riportato sul bollettino – alcuni tifosi bianconeri sabato sera, sul finire della gara col Lodi persa 3-2, hanno ripetutamente colpito con sputi uno dei due arbitri. 30 giorni di sospensione da ogni carico e incarica e 300 euro di ammenda per il presidente Alessandro Palagi, “in quanto, non iscritto a referto e confondendosi tra gli addetti al servizio d’ordine, usava toni offensivi contro gli arbitri e nonostante l’invito ad allontanarsi, persisteva proferendo la seguente frase nei confronti dell’arbitro: “Tu stasera non esci dalla pista, non hai capito che sono il presidente e qui comando io”. 300 euro di multa e sopensione da ogni carica e incarico pure per Stefano Poletti “in quanto, pur non essendo iscritto a referto, si avvicinava alla balaustra e proferiva nei confronti degli arbitri una frase volgare ed offensiva.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento