In visita in Garfagnana i discendenti degli emigranti

GARFAGNANA - Si è conclusa l'edizione 2014 del progetto 'Orizzonti Circolari': tanti ragazzi provenienti da tutto il mondo, in particolare dall'Argentina, hanno visitato i luoghi del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano.

-

Si è conclusa l’edizione 2014 del progetto ‘Orizzonti Circolari’. Come ormai accade da cinque anni, anche quest’anno tanti ragazzi provenienti da tutto il mondo, in particolare dall’Argentina, hanno visitato i luoghi del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. Perchè queste sono le terre dove ritrovano le loro radici. Questi giovani infatti sono i discendenti degli emigranti partiti tanti anni fa dalla Garfagnana e dall’Emilia per cercare lavoro e fortuna nei quattro angoli del mondo.
L’iniziativa è realizzata nell’ambito del Progetto “Parco nel Mondo” del Parco Nazionale, in collaborazione con le Regioni Emilia Romagna e Toscana. Una proposta che diventa anche una forma di promozione turistica, perchè i ragazzi al loro ritorno in patria diventano “ambasciatori” del Parco nelle loro comunità, promuovendone le tradizioni, la cultura, i prodotti ed i tesori naturalistici.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento