Indennità ai dirigenti; Picchi contro la Provincia

LUCCA - Liano Picchi, dell'omonima lista civica, attacca la Provincia per le indennità di posizione liquidate ai dirigenti dell'Ente.

-

lianopicchi_800_800.jpg

Picchi riferisce le cifre di una determina dirigenziale di Palazzo Ducale: importi da un minimo di 28mila ad un massimo di 45mila euro per 11 dirigenti, una forma di compenso annuale che i dirigenti perecepiscono oltre allo stipendio mensile.
“Ha senso – dice Picchi – in un momento così critico elargire importi del genere a chi già beneficia di un posto fisso, sicuro e ben retribuito?”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento