La carica dei mille…fiorettisti al Polo Fiere

SCHERMA - Si disputa sabato e domenica a Lucca la prima tappa del circuito Kinder riservato under 14 di fioretto maschile e femminile. Grande novità la prima prova di scherma per non vedenti. Le ambizioni della Oreste Puliti.

-

Lucca fa da apripista con…una ghiotta novità. Torna sabato e domenica al Polo fieristico di Lucca il Trofeo “Kinder + Sport” di fioretto maschile e femminile under 14. Si tratta della prima tappa di un circuito che toccherà anche altre città della penisola. Lucca conferma di essere una bella e importante realtà del movimento nazionale scherma grazie anche alla presenza di una socetà come la “Oreste Puliti” del presidente lioniero Del Maschio e a dirigenti del calibro di Paolo Azzi, vicepresidente nazionale della FIS. (AZZI) Si comincerà sabato mattina alle 8,30 e si gareggerà in pedana fino a domenica pomeriggio. Nello specifico sulle 36 pedane installate sul parterre del Polo Fiere, saranno 561 i fiorettisti e 432 le fiorettiste che tireranno per conquistare l’ambito trofeo. Naturalmente contano di ben figurare anche gli schermidori lucchesi che giocano in casa. Per quanto riguarda invece la gara per “non vedenti”, cui faceva riferimento anche Paolo Azzi, a raggiungere Lucca saranno 13 spadisti e 9 spadiste considerando che la scherma per non vedenti è una specialità nata dall’impulso di alcune società e che è attualmente al vaglio del movimento paralimpico internazionale. Sabato alle 10 il settore maschile e alle 12 quello femminile per ammirare questi atleti davvero esemplari nel loro impegno e ammirevoli nella lora passione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento