L’acqua torna potabile in parte del centro

PIETRASANTA - In quasi tutto il centro storico di Pietrasanta l'acqua torna potabile.

-

Il Comune ha potuto revocare l’ordinanza di non potabilità grazie ad una netta diminuzione dei valori del tallio, adesso sotto il limite previsto. Resta ancora non potabile la zona compresa tra via Santa Maria, via Sant’Agostino/Via Garibaldi e via Fonda. L’assenza di tallio, già evidenziata dalle analisi quotidiane svolte da GAIA spa, è stata confermata venerdì sera dalle contro analisi della ASL. Gli esperti raccomandano di lasciare scorrere l’acqua dai propri rubinetti per almeno 15 minuti prima di berla. Chi dispone di un impianto idrico con serbatoio di accumulo dovrà provvedere a svuotarlo e riempirlo nuovamente con le acque non contaminate, previa pulizia, se possibile, con un semplice getto di acqua pulita.
Intanto è stata ufficializzata la sospensione del pagamento delle bollette per gli utenti del centro storico di Pietrasanta interessati dall’emergenza, così come per quelli di Valdicastello. Per mercoledì sera, in S. Agostino, è stato organizzato un consiglio comunale aperto dedicato alla situazione della rete idrica. Un modo per dare la parola anche ai cittadini che potranno intervenire previa richiesta all’ufficio presidenza del consiglio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento