Le Mura espugna Vigarano

BASKET A1 DONNE - Bella e preziosa vittoria de Le Mura Lucca a Vigarano per 85-69.

-

mura6.jpg

Una grande prova di squadra, con l’aggiunta di un duo (Crippa e Milic) strepitoso, consente alla Gesam Gas di superare anche l’ostico Vigarano, con il punteggio di 85 a 69. Biancorosse concentrate fin dall’inizio, che hanno saputo reagire nei momenti di difficoltà e andare a vincere con merito, conquistando due punti davvero importanti per la classifica.
Fase di studio nei primi cinque minuti del match. Vigarano si mette a zona, segnano Bestagno e Marshall, poi la Gesam Gas si chiude in difesa, recupera palloni e trova punti importanti da Crippa, Reggiani e Komplet per il 21-13 al primo fischio. In avvio del secondo quarto il terzo fallo di Milic costringe Diamanti a mettere in campo un quintetto piccolo e le padrone di casa ne approfittano per farsi sentire sotto i tabelloni e recuperare lo svantaggio (27-26 Lucca a metà). Da qui si gioca punto a punto e le squadre non mollano di un centimetro, con Lucca bravissima nel finale a chiudere il quarto avanti 37-34.
Grande avvio della Gesam Gas nella ripresa: Milic, Richter e una tripla di capitan Crippa fanno segnare il +12 (48-36) al minuto 24. Vigarano però non molla e in un minuto torna sotto con Zara, Moroni e Ugoka (48-43). Lucca ribatte con una grande Milic, ma Ugoka e Marshall portano le padrone di casa sul -1 ad un minuto dal termine (54-53). Nel finale le biancorosse non calano la concentrazione e ancora due punti di Milic danno il +3 Gesam Gas (58-55). Nell’ultima frazione non c’è un attimo di respiro. A Bestagno risponde Crippa, a Moroni risponde Komplet, il pubblico si infiamma, ma sono 5 punti consecutivi lucchesi (Milic e tripla di Templari) a dare il +10 biancorosso (71-61) con 4 minuti da giocare. Nel finale la Gesam Gas mantiene il vantaggio e meritatamente chiude la sfida con il punteggio di 85-69.

Coach Diamanti: “Abbiamo difficoltà a trovare l’equilibrio mentale che servirebbe per tutta la gara. Una gara giocata comunque bene, gestita bene e vinta bene. La difesa messa nel secondo tempo ha cambiato la partita, in attacco siamo stati fluidi e abbiamo preso ritmo. Ho visto una squadra molto più presente e attenta e questo è molto positivo. Quella di Trieste è stata una vittoria voluta col carattere, oggi la squadra ha fatto una grande partita”.

Il tabellino:

Vigarano-Lucca: 69-85 (13-21; 34-37; 55-58)
Vigarano: Bestagno 14, Moroni 10, Andrenacci, Zara 6, Nako Moni Luma, Cirov 12, Marshall 10, Zanetti , Cupido , Brunelli, Ugoka 17, Venzo ne. All. Ravagni
Lucca: Templari 12, Rossi 2, Gaeta ne, Reggiani 10, Milic 26, Crippa 20, Richter 8, Benicchi ne, Komplet 7, Ercoli . All Diamanti
Arbitri: Bramante, Sansone, Vita
Note: tecnico alla panchina di Vigarano al minuto 39:35, a Ugoka al minuto 39. Uscite per 5 falli Bestagno e Ugoka al minuto 39.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento