Le Mura non sbaglia, espugnata Trieste

BASKET A1 DONNE - Le biancorosse di coach Diamanti passano (75-71) sul campo della Calligaris Triestina. Porva di carattere delle lucchesi trascinate da una grande Martina Crippa. Domenica trasferta a Vigarano.

-

Le Mura c’è. Quando dev’esserci, e intendiamo partite abbordabili, la squadra biancorossa non tradisce mai. Compattezza e reazione di squadra aveva chiesto coach Diamanti alla vigilia della sfida di Trieste, e dopo la pesante sconfitta interna con Ragusa, e così è stato. Nella sesta giornata di andata Le Mura espugna il PalaRubini battendo le padrone di casa della Calligaris Ginnastica Triestina con il punteggio di 75 a 71. Nonostante l’assenza pesantissima di Kayla Pedersen, ne avrà almeno per un mese circa, Lucca non si è persa d’animo e, dopo una partenza difficile ed un match combattuto, è riuscita ad ingranare la quarta e a mettere la freccia nell’ultimo quarto. In tale frangente ma nell’arco di tutta la gara va segnalata la grandissima prestazione di Martina Crippa. I numeri parlano per il capitano: 26 punti, 8 rimbalzi, 10/12 al tiro libero, 6 palle recuperate e 9 falli subiti. Semplicemente mostruosa. Grazie alla vittoria in terra giuliana il Gesam Gas Le Mura incamera la quarta vittoria stagionale e sale in classifica ad 8 punti nel gruppetto delle squadre “umane” alle spalle delle extraterrestri Schio e Ragusa. Prossimo impegno per le biancorosse ancora in trasferta sul campo del Vigarano per un’altra sfida alla portata delle ragazze di coach Diamanti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.