Lucchese avanti tutta ma a piccoli passi

CALCIO LEGA PRO - I rossoneri impattano contro il forte Terramo. Un pareggio che sodisfa l'ambiente rossonero, in attesa di tempi migliori. Ma la squadra di Nanu Galderisi non è dispiaciuta mancando solo nella zampata finale.

-

30_11_14__lucchese.jpg

Chiamatela pure la politica della formichina,. dei piccoli passi. Ma la Lucchese inanella un altro risultato positivo pareggiando a reti bianche in casa contro l’ottimo Teramo di Vivarini. Gara piacevole al Porta Elisa tra due squadre che se la sono giocata sino in fondo, o perlomeno finchè hanno avuto forza e muscoli per spingersi in avanti. Gli ospiti hanno ribadito di costituire un complesso di tutto rispetto tanto più ora che là’ davanti hanno recuperato la coppia Lapadula-Donnarumma, due che in questa categoria possono fare la differenza. Un plauso alla difesa della Lucchese che è riuscita a contenerli e a limitarli. Al resto ci ha pensato poi il portiere Di Masi. Sul fronte rossonero Galderisi ha riconfermato il 4-2-3-1 coi rientri di Calcagni e Boilini e la novità di capitan Nolè basso a sinistra: l’esperimento è ben risucito. A fine gara soddisfazione nell’ambiente rossonero a cominciare dallo stesso Nanu: Due giorni di riposo e poi si guarderà avanti, al posticipo di lunedì 8 dicembre (ore 20,45) giorno dell’Immacolata, sul campo del’Ancona, corsaro a Prato. Dopo il match al Del Conero seguiranno ancora la gara interna con il Tuttocuoio e la trasferta di Reggio Emilia prima della sosta natalizia e del mercato di gennaio dove lo ribadiamo la sensazione è che nascerà una Lucchese profondamente rinnovata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento