Lucchese espugna San Marino 1 a 0

CALCIO LEGA PRO - Importante successo dei trososneri che passano 1-0 a San Marino grazie alla rete di Raicevic al 56esimo. San Marino in 10 per l'espulsione di Lamantia. Esordio posituivo del neotecnico Nanu Galderisi.

-

22_11_14__lucchese.jpg

La Lucchese cerca di ripartire dal San Marino Stadium dove c’è anche il debutto in panchina di Galderisi: il popolare Nanu si affida al 4-2-3-1 con Vosnakidis e Dejori sugli esterni e Rajcevici unica punta. Ferretti agisce da esterno con Lo Sicco e Nolè a dare il giusto supporto. E’ una buona Lucchese che poco concede ai padroni di casa e che anzi ha le migliori occasioni in una gara piuttosto povera tecnicamente. Nolè con un bel colpo di testa sfiora l’incrocio dei pali. Il San Marino di Tazzioli, anch’egli al debutto che poi è un ritorno, fatica terribilmente e Di Masi vive un pomeriggio relativamente tranquillo. Lo Sicco è tra i più intraprendenti: prima un suo tiro da distanza ravvicinata viene intercettato dal portiere sammarinese Migani e poco più tardi ancora il 10 rossonero vede il suo tiro sporcato da un difensore stamparsi sul palo. Quasi allo scadere del primo tempo il centravanti sammarinese La Mantia devia con la mano (di maradoniana memoria) un cross dalla sinistra mettendo in gol. Ma l’arbitro si accorge della scorrettezza ed estrae il secondo giallo che significa espulsione. San Marino ridotto in dieci. Nonostante l’inferiorità numerica il San Marino attacca in avvio di ripresa con buon piglio ma la Lucchese passa al 12esimo. Sul cross dalla sinistra dell’ottimo Dejori incertezza del portiere:ne approfitta Raicevic che spedisce in fondo al sacco da pochi pasi. Prima rete stagionale per l’attaccante montenegrino. Ora la Lucchese può agire di rimessa anche se la squadra di Tazzioli raramente si rende pericolosa, e lo fa solo con alcuni tiri da fuori. Galderisi effettua anche qualche cambio: Chianese per Ferretti e Strizzolo per Raicevic. Quattro mintui di recupero e di sofferenza per la Lucchese per non essere riuscita a chiudere il il match. Brividi più emotivi che altro poichè la paura è sempre di casa. Finisce 1 a 0 per la Lucchese che incamera 3 punti pesanti in chiave-salvezza contro una rivale diretta è respira. Dunque buona la prima per Nanu Galderisi anche se la strada verso lidi più tranquilli pare ancora molto lunga e complicata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento