Nanu Galderisi pensa in grande

CALCIO LEGA PRO - Al Porta Elisa la Lucchese ha presentato il nuovo allenatore. Galderisi non vuol fare rivoluzioni e dovrebbe ripartire dal 4-2-3-1 Quattro giorni per preparare la delicata trasferta di San Marino.

-

18_11_14__galderisi.jpg

Il dopo-Pagliuca alla Lucchese scatta alle 12 in punto di un martedì mattina piovoso come tanti altri. Accompagnato dal DG Giovanni Galli, che fa gli onori di casa, e dal suo vice Daniele Cavalletto, ecco Giuseppe Galderisi, al secolo “Nanu”. E’ lui il nuovo allenatore rossonero. 51 anni, capello leggermente brizzolato Galderisi ha alle spalle una grande carriera da calciatore, meno convicnente forse da allenatore. Nella sua introduzione Galli ha voluto ringraziare Pagliuca che considera l’esonero del tecnico di Cecina una sconfitta personale ma che fosse anche il momento giusto per compiere il passo. Emblematica una frase del DG su come si deve tornare a vivere settimane in serenità. Galderisi si è detto invece felice di arrivare in una città e in una piazza ambiziosa come Lucca:
Ma come sarà la nuova Lucchese ?
Quattro giorni di tempo per Galderisi, solo 4 giorni, per preparare la trasferta di San Marino. Poco tempo, chissà ? Infine da valutare la posizione di Russo e Fracassi mentre in vista della trasferta di sabato a San Marino esiste il problema della sostituzione di Vittiglio, infortunato, Risaliti, Boilini e Calcagni squalificati. La prima Lucchese di Galderisi sarà giocoforza inedita.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento