Alla Lucchese scatta l’operazione-Immacolata

CALCIO LEGA PRO - Rossoneri in campo lunedì prossimo 8 dicembre ad Ancona nel posticipo della 16esima giornata. Al Del Conero probabile che Nanu Galderisi conceda fiducia alla squadra che ha pareggiato con il Teramo.

-

2_12_14__lucchese.jpg

Lo 0 a 0 contro il Teramo è ormai in archivio, nel bene e nel male. Gli aspetti positivi (ed anche negativi) emersi sabato scorso nella sfida del Porta Elisa con gli abruzzesi di Vivarini sono alle spalle e, dopo averli comunque rianalizzati e sviscerati, bisogna guardare avanti. Lo sa benissimo anche Nanu Galderisi che ha ritorvato la truppa per la ripresa della preparazione. Unico assente giustificato il portiere Di Masi colpito in queste ore da un gravissimo lutto familiare. Intanto tra le note più positive di questa fase di discreto rilancio della Lucchese, vi è senza alcun dubbio Daniele Ferretti. Il popolare “Spruzzino” sta dando il suo contributo di caparbia applicazione tecnico-tattica ed agonistica, nonchè di prezioso assist-man. Le parole del 28enne attaccante abruzzese ci offrono lo spunto per proiettarci sul prossimo impegno che si chiama Ancona: trasferta al “Del Conero” che chiuderà il programma (lunedì 8 dicembre, giorno dell’Immacolata) della 16esima giornata. Ci sono ancora parecchi giorni davanti per studiare le giuste soluzioni e come opporsi al meglio alla formazione marchigiana ringalluzzita dalla vittoria di Prato. Sul fronte formazione è chiaro che tutto è ancora prematuro anche se l’esperimento-Nolè laterale basso a sinistra ha funzionato a dovere ed anche in tale considerazione non si prevedono all’orizzonte soverchie novità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento