Apre a gennaio la Casa della Salute al Campo di Marte

LUCCA - Parte a gennaio il nuovo piano di riorganizzazione dei servizi della Asl 2. Gli interventi sono stati annunciati dal direttore generale Joseph Polimeni e dal direttore dell'area tecnica, Nicola Ceragioli.

-

Primo importante passo sarà l’inaugurazione entro gennaio della Casa della Salute di Lucca, al Campo di Marte, con l’apertura degli ambulatori per i medici di medicina generale.
L’ex ospedale diventerà quindi a partire dal 2015 il più importante polo di medicina territoriale sulla Piana, assieme alla Casa della Salute di Marlia e ad una terza struttura che potrebbe sorgere a San Leonardo in Treponzio.
Sempre a Campo di Marte entro primavera dovrebbero essere trasferiti tutti gli uffici direzionali attualmente a Monte San Quirico.
E il direttore Polimeni ha rilanciato l’idea della realizzazione di un nuovo padiglione all’ex ospedale, che sarebbe la soluzione meno complicata per riorganizzare i servizi di medicina territoriale.
Sempre nella Piana di Lucca si stanno completando le pratiche per la realizzazione di un centro diurno per disabili a Capannori: i lavori potrebbero partire a giugno 2015.
Novità anche in Valle del Serchio. Da febbraio verranno trasferiti nella struttura del Sert a Gallicano diversi servizi del dipartimento di prevenzione attualmente dislocati in varie struttute territoriali. A Fornoli di Bagni di Lucca la Asl sta predisponendo lo spazio che ospiterà una nuova Casa della Salute. Confermati i già annunciati lavori ai presidi di Barga e Castelnuovo, in attesa del nuovo ospedale unico del quale Polimeni ha ribadito la necessità.
Infine, a Coreglia è prevista la realizzazione di un Centro Alzheimer da 12-15 posti l’Azienda però è ancora in attesa del finanziamento regionale per l’opera.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento