Bonifica e associazioni per la difesa del suolo

CAPANNORI - Siglato l'accordo di protezione civile tra Consorzio di Bonifica Toscana Nord e le associazioni del territorio.

-

L’alleanza tra il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord e le associazioni del territorio impegnate in attività di protezione civile non si riduce solo alle soli fasi di emergenza per allerta meteo, ma si rafforza anche nei ben più lunghi periodi di “calma:” quando, cioè, si può lavorare per la sicurezza idraulica del territorio, con azioni mirate alla prevenzione da rischio idraulico. E’ questo lo spirito con cui l’Ente consortile ha siglato le convenzioni con alcuni gruppi organizzati di Lucca e della Piana.
Le associazioni, così, non daranno il loro contributo unicamente durante le piogge più intense, quando c’è da distribuire sacchini di sabbia o arrivare con mezzi speciali nelle aree più impervie, ma diventeranno vere e proprie “sentinelle”: “adotteranno” ciascuna uno o più corsi d’acqua e s’impegneranno periodicamente per la loro salvaguardia e promozione.
In virtù delle convenzioni, le associazioni compieranno un sopralluogo periodico lungo i rii, per verificare la presenza di problematiche idrauliche opere non autorizzate e quant’altro. In alcuni piccoli casi potranno addirittura operare direttamente per il ripristino della funzionalità idraulica dei corsi d’acqua.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento