Buon Natale allo…Sport

SPORT VARI - A Natale si fanno gli auguri. In questo caso li rivolgiamo al mondo dello sport lucchese, inteso come provincia. In attesa del nuovo anno e di nuove intriganti sfide.

-

Buon Natale al calcio cominciando dalla Lucchese. I rossoneri devono ritrovare l’antico smalto e recuperare posizioni in una classifica di Lega Pro meno deficitaria di qualche settimana fa ma ancora non quella che merita l’antico blasone della Pantera. Buon Natale a tutte le squadre del settore dilettantistico: a cominciare da quel Viareggio, campione d’inverno in Eccellenza che, dopo un’estate a dir poco drammatica e clamorosa, sta cercando di risollevarsi dopo essere partito dal nulla, o quasi. Buon Natale al Basket. Al Gesam Gas Le Mura che continua a comportarsi ottimamente nella A1 femminile dove da qualche anno la squadra di coach Diamanti è protagonista. Ma anche al Bama Altopascio sempre positivo nella C nazionale dove spera di tornare anche il CMB nato dalle ceneri della Pall. Lucca. Buon Natale all’Atletica. Alla Virtus CR Lucca che culla la speranza di rifare la finale Oro ed il sogno di finire ai piedi del podio. Gli acquisti del DT Martinelli sono confortanti. Al GP Alpi Apuane del presidentissimo Graziano Poli, che oltre all’enorme lavoro organizzativo ha allestito anche un bel settore giovanile. Buon Natale all’hockey. Al Viareggio che batte il Forte dei Marmi nel derby che pareva il più scontato degli ultimi anni e si scopre, anzi si riscopre grande. Al Forte dei Marmi che grande lo è davvero e che ha perduto la prima partita proprio sulla pista degli acerrimi rivali. Buon Natale al ciclismo. Che si chiamava GP Camaiore grandi firme, vedi (anzi rivedi) la vittoria di Nibali nel 2009, ed oggi lo riscopri Tirreno-Adriatico. A patron Brunello che nonostante mille difficoltà continua imperterrito col suo Giro di Toscana femminile meno monumentale ma pur sempre una gran bella corsa.
Buon Natale al tennis. Alle sorelle Pieri, Jessica e Tatiana che sono e rimangonio le speranze per il futuro. Ma anche a Jasmine Paolini entrata nel circuito WTA e che la presidentessa del TC Lucca Vicopelago Paola Cecchini è riuscita a confermare. Buon Natale ai motori e a tutto lo sport e ci scusi chi non abbiamo citato. All’otto volte campione italiano rally Paolo Andreucci, uno dei simboli dello sport nostrano. La sua classe cristallina e la sua solare umanità devono essere lo specchio e il manifesto della…meglio gioventù. Alla soglia dei 50 anni Ucci non li dimostra davvero e promette (ci promette) ancora tante emozioni…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento