Chiesti 6 anni per la coppia accusata di estorsione ai danni di Mario “Son Sodo”

LUCCA - Il pubblico ministero Fabio Origlio ha chiesto sei anni di reclusione per il 44enne e la 52enne di Lucca accusati di estorsione ai danni di Mario Barsotti, alias Mario Son Sodo, personaggio popolarissimo a Lucca.

-

mario-son-sodo.jpg

L’accusa per i due è quella di essersi impossessati del ricavato dell’elemosina e di parte della pensione di Barsotti. Il caso era stato portato alla ribalta nazionale dal programma Mediaset “Le Iene”. La sentenza è attesa per il 16 dicembre.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento