Chiesti maggiori controlli in darsena

VIAREGGIO - I residenti e i commercianti della zona di via Coppino, via Oberdan e viale dei Tigli hanno raccolto firme per chiedere l'intensificazione dei controlli dopo una serie di raid di ladri in attività commerciali.

-

I commercianti di via Coppino e della zona interessata dai lavori per il nuovo ponte girante, chiedono maggiori controlli per un escalation di criminalità legata anche al traffico scarso data la chiusura di via Oberdan. Nel mirino dei ladri il bar sportivo, l’edicola di fronte alla Capitaneria di Porto e il chiosco Bunga Bunga all’inizio del viale dei Tigli, qua i malviventi sono entrati per ben 7 volte in un mese. Da qui la protesta dei commercianti e dei residenti della zona che hanno raccolto delle firme per chiedere l’intensificazione dei controlli e magari anche un presidio fisso di polizia o di vigili urbani.
Da ricordare che proprio in via Coppino avvenne la tragica aggressione la notte di Halloween, dove perse la vita Manuele Iacconi e venne ferito gravemente il suo amico Matteo Lasuddi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento