Forse quattro i responsabili della morte di Iacconi

VIAREGGIO. Sarebbero quattro i sospettati principali per l’omicidio di Manuele Iacconi. Anche se complessivamente i nomi che compaiono sul registro degli indagati sarebbero una decina.

-

L’attenzione degli inquirenti sembra essersi focalizzata sui nomi di quattro ragazzi che – nella barbara aggressione della notte di Halloween in via Coppino – avrebbero avuto un ruolo preponderante. Nei loro confronti l’ipotesi accusatoria che si profila è quella di omicidio volontario, aggravato da futili motivi, mentre per gli altri giovanissimi coinvolti nella vicenda le responsabilità sarebbero più legate ad un favoreggiamento in concorso nei confronti dei responsabili. Il questore di Lucca Vincenzo Ciarambino, da noi interpellato, preferisce non entrare nel dettaglio dell’inchiesta ma vuole lanciare un messaggio alla famiglia di Manuele Iacconi e a tutta la città di Viareggio.
Intanto l’autopsia sul corpo di Iacconi è stata programmata all’obitorio dell’ospedale di Livorno. Solo dopo l’esame autoptico potrà effettuarsi il funerale nella Parrocchia di Piano di Mommio Paese natale di Manuele e quel giorno sarà lutto cittadino nei comuni di Massarosa e Viareggio. L’amministrazione comunale di Massarosa ha annullato l’appuntamento Magie di Natale in programma domenica a Piano di Mommio, dove gli alunni della scuola materna hanno esposto alla finestra un disegno con un cuore con su scritto Ciao Manu.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento