Il calendario 2015 della Polizia

LUCCA - E' stato presentato anche a Lucca, alla presenza del Questore Vincenzo Ciarambino, il calendario 2015 della polizia, nato dall'incontro tra la Polizia di Stato con il maestro Vittorio Storaro.

-

Un calendario “d’autore”, nato dall’incontro tra la Polizia di Stato con il maestro Vittorio Storaro, il direttore della fotografia vincitore di tre premi Oscar. E’ stato presentato anche a Lucca, alla presenza del Questore Vincenzo Ciarambino, il calendario 2015 della polizia. Sarà il primo calendario “da collezione”, destinato non ad essere buttato alla fine dell’anno, ma a rimanere nelle case di chi lo ha acquistato. Per realizzarlo, Vittorio Storaro, è partito dalle arti, non solo in senso letterale, ma dal significato latino della parola, cioè arte come abilità.
In ogni mese, le immagini sono composizioni tra le arti della scultura, della poesia, della storia, della letteratura, della filosofia, della fotografia, e le abilità della Polizia di Stato. Come di consueto il calendario sarà disponibile nella versione da parete, al costo di 8 euro, e in quella da tavolo, 6 euro. E ancora una volta il calendario della Polizia sarà a sostegno dei bambini meno fortunati attraverso l’ormai consolidata partnership con l’Unicef. Il ricavato delle vendite sosterrà infatti il progetto “Repubblica Centro Africana – nutrizione per i bambini vittime dell’emergenza umanitaria”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento