Istituito il garante dei detenuti

LUCCA - Il Comune di Lucca ha finalmente istituito la figura del garante dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale, che era stata più volte richiesta in particolare dal senatore Andrea Marcucci.

-

Il Comune di Lucca ha finalmente istituito la figura del garante dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale, che era stata più volte richiesta in particolare dal senatore Andrea Marcucci, in relazione alla condizione dei detenuti nel carcere di San Giorgio.
Il garante dovrà promuovere l’esercizio dei diritti e delle opportunità di partecipazione alla vita civile e di fruizione dei servizi comunali dei detenuti.
“Il Comune di Lucca – si legge in una nota di Palazzo Orsetti – riconosce l’importanza di garantire nei confronti delle persone sottoposte a misure restrittive l’erogazione delle prestazioni inerenti il diritto alla salute, il miglioramento della qualità della vita, l’istruzione e la formazione professionale e di ogni altra prestazione finalizzata al recupero, al reintegro sociale e all’inserimento nel mondo del lavoro”.
E’ stato dato quindi mandato alla Segreteria Generale di redigere la bozza di Regolamento per l’esercizio delle funzioni del Garante da sottoporre al Consiglio Comunale entro la fine di febbraio 2015.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento