La S. Barbara porta in dono la caserma

LUCCA - Durante le celebrazioni della patrona dei Vigili del Fuoco, dopo la tradizionale messa officiata dall'Arcivescovo Italo Castellani, il comandante Mariano Tusa ha annunciato la fine dei lavori alla caserma di Pietrasanta.

-

Tradizionale celebrazione della Santa Barbara, patrona dei vigili del fuoco, anche nella caserma del comando provinciale lucchese. All’interno della palestra, dove è stato allestito l’altare con gli attrezzi di uso comune dai vigili del fuoco, l’arcivescovo Italo Castellani ha celebrato la messa, alla presenza delle massime autorità civili e militari, in cui ha voluto rendere omaggio alla memoria di Michele Iacconi, il giovane di Piano di Mommio morto a seguito dell’aggressione avvenuta a Viareggio la notte di Halloween. Al termine della funzione il comandante provinciale Mariano Tusa ha ricordato l’impegno degli uomini del comando in molte emergenze non solo in ambito provinciale ma anche nel resto d’italia.
La cerimonia si è conclusa con la consegna delle onorificenze al personale che si è distinto durante l’anno in interventi particolarmente impegnativi, e con il saluto a due componenti storici del comando provinciale che hanno raggiunto la pensione. Durante il suo intervento, il comandante Tusa ha annunciato l’imminente apertura della caserma di Pietrasanta, i cui lavori erano bloccati da diversi anni a causa del fallimento della ditta appaltatrice. Una bella notizia per il personale distaccato durante l’estate che finalmente potrà sfruttare una struttura idonea al servizio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento