Laguna amara per il Gesam Le Mura

BASKET A1 DONNE - La squadra biancorossa perde (72-64) a Venezia contro la compagine lagunare ricca di ex. Crippa e Komplet in bella evidenza. E la classifica resta molto corta: Lucca al limite tra zona playoff e playout.

-

23_12_14__le_mura.jpg

Nulla da fare. Ma che peccato. Il Gesam Gas Le Mura lotta e sgomita, prova a sbaragliare il parquet ma alla fine deve arrendersi, sprecando anche qualcosa sul campo dell’Umana Reyer Venezia, quasi una sorta di Le Mura che fu. Tra le venete ci sono infatti le ex-murine Bagnara, Dotto e Ruzickova. Avvio sofferto delle biancorosse di coach Diamanti che faticano, e non poco, nella prima parte del match. La fase difensiva non funziona come nelle giornate migliori e Venezia ne approfitta. In realtà le venete che hanno una eccellente McCallum, 23 punti, provano ad allungare (vantaggio massimo di 10 punti) ma Lucca ha la caparbietà necessaria di restare aggrappata alla partita. Così, dopo l’intervallo lungo Le Mura sale di tono e gioca finalmente una buona pallacanestro riuscendo anche ad andare avanti nel punteggio. Il 50-56 a pochi minuti dalla sirena illude sul colpaccio ma un parziale di 11 a 0 rilancia le ambizioni veneziane. Le padrone di casa allungano fino al 72 a 64 punteggio col quale si aggiudicano la gara e i due punti in classifica che permettono di salire al quarto posto in compagnia di San Martino Lupari. Lucca rimane invece a 14 e con sole due lunghezze sul nono posto che testimonia l’assoluta incertezza di un torneo forse mai così equilibrato. Ora la lunga sosta natalizia: alla ripresa del campionato il 6 gennaio trasferta sul campo del Lavezzini Parma sperando che nella calza della Befana ci siano due punti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento