Lucchese esce indenne anche dal Giglio

CALCIO LEGA PRO - Bel pareggio dei rossoneri che impattano (1-1) sul campo della blasonata e quotata Reggiana. Di Masi, Lo Sicco e Raicevic protagonisti. Intanto è già mercato e torna di moda il nome del centravanti Luppi.

-

22_12_14__lucchese.jpg

E sono cinque ! Il Nanu resta imbattuto anche nel catino del Giglio e la Lucchese, un passettino alla volta, cerca di uscire dalla zona a rischio. Operazione peraltro non semplicissima perchè tutte, o quasi, hanno fatto punti e perchè ad alimentare e a dare ossigeno alla classifica ci vuole, e ci vorrà, anche qualche vittoria. Certo è che uscire indenni dalla tana di una Reggiana “avvelenata” dalla sconfitta di San Marino non era, e non è, stato facile,. Eppure soprattutto nel primo tempo la Lucchese, in completo bianco, se l’è giocata a viso aperto. La rete del solito opportunista Lo Sicco ha dato la speranza di poter compiere la grande impresa soffocata in pochi minuti dal pareggio di Spanò. Da lì in avanti la gara è stata avvincente e combattuta. Soprattutto in avvio di ripresa la Reggiana ha assediato la metà campo della Lucchese e lì, oltre ad un pizzico di fortuna (vedi palo), è emersa la bravura del portiere rossonero Di Masi autore di un paio di pregevoli interventi. Se poi la traversa non avesse rimandato al mittente la conclusione di Raicevic chissà…Buono comunque il risultato di parità che dà continuità alla striscia dell’era-Galderisi. Da quando è arrivato, il Nanu ha infilato cinque risultati utili con quattro pareggi ed una sola vittoria. Tutto ciò in attesa del mercato che è già adesso. Tra l’altro al termine del match di Reggio Emilia si è diffusa la voce del possibile arrivo in rossonero di Davide Luppi, ex-attaccante della Correggese e quest’anno in forza al Modena in serie B dove però trova poco spazio. Vedremo. Certo è che il DG Galli ha pronti almeno due-tre colpi che ridisegnerannno la Lucchese del nuovo anno e del girone di ritorno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento