Onorificenze per sette lucchesi

LUCCA - Sette cittadini lucchesi sono stati insigniti con le onorificenze dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana".

-

Nella loro vita e nel loro lavoro si sono distinti, ognuno per particolari benemerenze. E così lo Stato ha deciso di insignirli con le onorificenze dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”. Sono sette lucchesi, insigniti durante una cerimonia avvenuta nelle sale delle prefettura.
Albano Pera, prima atleta e poi commissario tecnico della nazionale italiana di tiro a volo, ha ricevuto la nomina di Commendatore.
L’ingegnere Ottavio Zirilli, responsabile dell’area di ricerca del CNR di Pisa, insignito Ufficiale.
Il tenente colonnello Massimiliano Lopes, capo ufficio comando della 46a Brigata Aerea e capo ufficio del presidio militare di Pisa, insignito Cavaliere.
Il capitano di Vascello Stefano Turchetto, comandante in seconda dell’Accademia Navale di Livorno, insignito Cavaliere.
Il professor Marco Gemignani, docente di storia navale all’Accademia Navale di Livorno, insignito Ufficiale.
Il luogotenente Vincenzo Finocchi, comandante della stazione dei carabinieri di San Concordio, insignito Cavaliere.
Sergio Camillo Sortino, segretario comunale a Seravezza e Forte dei Marmi, insignito Cavaliere.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento