Protocollo legalità tra Assindustria e Prefettura

LUCCA - Le sale di palazzo Bernardini hanno ospitato la firma del protocollo ideato per prevenire e reprimere ogni possibile infiltrazione criminosa in forma organizzata nel mercato del lavoro.

-

Prefettura e Assindustria Lucca insieme per la legalità. Le sale di palazzo Bernardini hanno ospitato la firma del protocollo ideato per prevenire e reprimere ogni possibile infiltrazione criminosa in forma organizzata nel mercato del lavoro. A siglare l’accordo, di fronte ai rappresentanti delle forze di polizia e dei vertici nazionali di Confindustria, sono state il Prefetto Giovanna Cagliostro, il presidente di Assindustria Lucca Cristina Galeotti.
L’intesa odierna, tra l’altro, è aperta anche alle altre realtà economiche territoriali che vorranno aderire al Protocollo, sensibilizzandole ad adottare un comportamento maggiormente improntato ai principi della legalità e della trasparenza. La Prefettura, peraltro, sulla scorta di specifici impegni puntualizzati nel documento, ottimizzerà le procedure di propria competenza sia nel settore dell’antimafia sia su quello più generale della prevenzione e del contrasto alla Prefettura di Lucca Ufficio Territoriale del Governo criminalità organizzata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento