Ucci-show nel tempio della Formula Uno

MOTORI - Il campione garfagnino si esalta al "Monza Rally Show" chiudendo 12esimo assoluto, ma primo delle R5, alle spalle delle inarrivabili WRC. La vittoria sul filo dei secondi a Robert Kubica davanti a Valentino Rossi.

-

Ucci-Ussi i più amati dagli italiani. Il riscontro lo si è avuto anche al 14° Monza Rally Show che per tre giorni ha animato di spettacolo puro una manifestazione davvero unica nel suo genere. Paolo Andreucci e Anna Andreussi con la loro Peugeot 208 R5 si sono comportati benissimo mettendo in pista, in tutti sensi visto che si gareggiava all’interno del mitico autodromo di Monza, proverbiale bravura e professionalità. Alla fine si sono classificati al 12esimo posto assoluto, alle spalle di una parte del folto stuolo di WRC, ma mettendone dietro tante altre. L’equipaggio campione italiano rally che presentava una fiammante livrea tricolore, ha vinto la classe R5 precedendo il sempre veloce Rossetti. Da aggiungere che domenica pomeriggio Andreucci ha vinto anche la kermesse finale suggellata da una prova altamente spettacolare. Più in generale la vittoria ssoluta è andata a Robert Kubica su Ford Fiesta ceh ha preceduto il 46, al secolo Valentino Rossi. Il pilota polacco e il dottore, che aveva alle note il viareggino Carlo Cassina, hanno dato vita ad un duello entusiasmante, sul filo dei secondi. Insomma, un Monza Rally Show che non ha deluso le attese. Nel tempio della formula Uno si è visto anche il neocampione del mondo Lewis Hamilton.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento