Un disegno di legge per le concessioni balneari

VIAREGGIO - Il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto e la senatrice Manuela Granaiola hanno presentato un disegno di legge per rivedere la normativa della gestione delle concessioni demaniali.

-

Un disegno di legge per far riportare l’attenzione sulla questione delle concessioni demaniali degli stabilimenti balneari, da anni al centro della contestata direttiva Bolkestein e delle relative aste. Sono stati il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto e la senatrice Manuela Granaiola a redigere la proposta da portare in parlamento e alla concertazione degli enti interessati. In pratica si tratterebbe di trasformare le concessioni in autorizzazioni uniche gestite dai singoli comuni a cui verrebbe riservata la scelta della destinazione d’uso della parte demaniale, riportando l’attenzione sui piani di gestione degli arenili. Autorizzazioni sottoposte a controlli triennali per garantire gli effettivi requisiti dei gestori che si dovranno quindi impegnare a seguire interamente le linee dettate dai comuni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento