Calciopoli, testimone a processo per falsa testimonianza

TORINO - Calciopoli: il testimone dell'accusa Teodosio De Cillis sarà processato per falsa testimonianza. Erano stati gli avvocati dell'ex arbitro Tiziano Pieri a denunciare De Cillis.

-

pieri2

Si tratta del titolare della rivendita di Chiasso dalla quale Luciano Moggi avrebbe comprato le famigerate schede svizzere da distribuire agli arbitri. Gli avvocati della difesa dell’ex arbitro capannorese Tiziano Pieri avevano denunciato De Cillis per falsa testimonianza poiche’ sotto giuramento aveva affermato di aver portato personalmente un foglio con i numeri delle schede dai carabinieri a Como, circostanza smentita da un maresciallo che, sempre sotto giuramento, ammise invece di essere andato lui a Chiasso senza avere la necessaria rogatoria internazionale. Un testimone chiave che potrebbe di colpo essere ritenuto inattendibile.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento