Emma Morton, al Ciocco è nata una stella

BARGA - Grande energia e grande voce. Emma Morton, la cantante scozzese, barghigiana d'adozione, al Ciocco Renaissance non ha deluso le attese e al suo primo vero concerto in carriera ha spazzato via qualsiasi dubbio sul suo talento, regalando al pubblico una grande performance.

-

Grande energia e grande voce. Emma Morton, la cantante scozzese, barghigiana d’adozione, al Ciocco Renaissance non ha deluso le attese e al suo primo vero concerto in carriera ha spazzato via qualsiasi dubbio sul suo talento, regalando al pubblico una grande performance.

Tutto esaurito da giorni all’auditorium del Ciocco, nel primo concerto 2015 del Festival Unplugged d’autore. Oltre mille persone accorse per vedere e ascoltare la rivelazione dell’ultima edizione del programma di X Factor. Emma ha conquistato subito tutti proponendo brani inediti, le canzoni che l’hanno resa famosa durante il talent-show di Sky e proponendo nuovi arrangiamenti musicali. Con un’interpretazione e un carattere degni di una star internazionale già affermata.

Emma Morton si è esibita scalza, per tutto il concerto, come la mitica Sandy Shaw negli anni ’60. Ed a sorpresa, nel finale, è stata affiancata dalla special guest della serata, l’amica Camilla Magli, altra concorrente X Factor.

Alla fine in molti si sono staccati dalle poltrone della platea, trascinati dalla musica e dalla voce di Emma Morton. Che al termine del concerto non si è sottratta al dovere di una stella nascente. Si è seduta sul palco ed ha accontentato tutti i suoi fans che chiedecano l’autografo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento