Folgor bloccata ma sempre più solitaria

CALCIO DILETTANTI - Nel campionato di 2a categoria prosegue la fuga della Folgor Marlia che, nonostante il pareggio sul campo della Montagna Pistoiese, aumenta il vantaggio sulle inseguitrici. Lotta a tre in coda.

-

Fuga, anzi fughissima per la vittoria e il ritorno in 1a categoria. Non è affatto azzardato esprimersi in questo modo anche se siamo solo alla 16esima giornata e di fatto rimane da giocare quasi tutto il girone di ritorno. Il dominio della Folgor Marlia nel girone C di 2a categoria è infatti a dir poco assoluto. Totale. Prendete domenica scorsa quando la capolista non è andata al di là del pareggio a Gavinana, sul campo del Montagna Pistoiese. E pensare che finora fuori casa lo squadrone di Barsocchi le aveva vinte tutte: sette su sette. Fa nulla perchè la più immediata inseguitrice, ovvero il Barga, è caduto a Fornoli. Ne ha approfittato il Tau Altopascio che, nella gara cui si riferiscono le nostre immagini, ha superato di misura il Gallicano ed aggancia proprio il Barga al secondo posto. Una graduatoria che vede risalire anche il Fornoli e il River Pieve che grazie al successo nel recupero sul Cascine balza al quinto posto. In coda si complica la vita di Sacro Cuore, Virtus e Sillicagnana. Domenica prossima la 17esima giornata. La Folgor ospiterà l’Acquacalda in un derby piuttosto sentito ma che sulla carta ha una logica favorita. Il match clou sarà comunque quello del Johnny Moscardini tra Barga e Tau in una sorta di fuori i secondi. Potrebbe approfittarne il Fornoli che tuttavia non avrà vita facile a Sillicagnana. In definitiva se la questione-primato pare ormai archiviata, la lotta per i playoff e la zona-salvezza rimane più che mai viva e interessante.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento