Il Carnevale parte dalla Piana

PIANA DI LUCCA - Com'è ormai tradizione il Carnevale anticipa i tempi nella Piana di Lucca, dove quella appena trascorsa è già stata una domenica di festa ed allegria a Marlia e Porcari.

- 1

 

A Marlia prima uscita dei cinque carri allegorici del CarnevalMarlia, giunto alla su 111° edizione. La sfilata è stata aperta dalla musica della bamda spettacolo ‘La Campagnola’ di Marlia. Poi, il carro simbolo del CarnevalMarlia, il ‘Marillone’, che sfila fuori concorso. E poi è stata la volta dei quattro carri in gara. ‘Il canto delle fate’ del rione La Fraga; ‘Si discute e ci s’arrabbia ma un ni sorte dalla gabbia’, del rione Santa Caterina; ‘E continuano a far festa ma quel che cambia è sol l’orchestra’, del rione Ponticello-Le Selvette; e infine il carro ‘Un se ne pole proprio più dei dragoni alla Tv’ del rione San Donnino. Le opere parteciperanno ad un doppio concorso. Ci sarà infatti un premio assegnato dalla giuria tecnica e uno dalla giuria popolare.

A pochi chilometri di distanza da Marlia è iniziato anche un altro Carnevale, quello porcarese, giunto alla sua 36° edizione ed ormai affermatosi come Carnevale, anzi ‘Carnovale’, a misura di bambino. Grande folla in piaza Felice Orsi, anche qui con carri allegorici e il trenino, accompagnati dalla musica dei bambini della scuola primaria e dalla Filarmonica Catalani. Non sono mancati stand e giochi per i bambini, veri protagonisti della festa.

La festa si replica domenica prossima, sia a Porcari che a Marlia.

 

 

Commenti

1


  1. Il più bello e quello del rione santa caterina si discute e ci sa rabbia ma un si sorte dalla gabbiaaaaaaa

Lascia un commento