Investita lungo i binari a Torre del Lago

VIAREGGIO - Una 40enne viareggina è ricoverata dopo essere stata investita nella tarda mattinata dal treno regionale La Spezia-Pisa. Nel pomeriggio trasferita al CTO di Firenze.

-

Il fatto è accaduto poco dopo la stazione ferroviaria di Torre del Lago, in località Bufalina. La donna, non si sa per quale motivo, stava camminando lungo i binari quando è sopraggiunto il treno. Il macchinista ha provato a richiamare l’attenzione della donna, ma non è riuscito ad evitare l’impatto procurandole una ferita al braccio con probabile frattura anche del polso. La giovane ha poi raggiunto la via Aurelia, che si trova poco distante, per chiedere aiuto e con un’ambulanza della Misericordia di Torre del Lago è stata trasportata all’ospedale Versilia. Il luogo dove è avvenuto l’incidente è frequentato da spacciatori e prostitute, che stando ad alcune testimonianze, hanno visto poco prima la ragazza dirigersi verso la ferrovia e poi notarla solo quando ha chiesto aiuto. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria per ricostruire nel dettaglio la dinamica dell’incidente che ancora non è del tutto chiara. Le operazioni di soccorso e i successivi rilievi da parte della polizia ferroviaria hanno comportato ritardi sensibili sulla linea ferroviaria La Spezia-Pisa. Nel pomeriggio la 30enne viareggina è stata poi trasferita al CTO di Firenze.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento