L’ultimo saluto a Michael

CAPANNORI - Tanta gente a Segromigno per i funerali di Michael Petrini, il 14enne travolto e ucciso da un'auto giovedì sera a Camigliano.

-

Era già affollato un’ora prima dell’inizio del funerale il piazzale della chiesa di Segromigno in Piano. Tantissima alla fine la gente che ha voluto esserci per dare l’addio a Michael Petrini, il ragazzo di 14 anni che ha perso la vita giovedì sera dopo essere stato investito da un’auto sullo stradone di Camigliano. Gli amici di Michael un ragazzo molto conosciuto a Segromigno e appassionato di rally hanno voluto salutarlo con uno striscione e tanti frasi in suo ricordo. Un silenzio irreale ha accolto l’arrivo della bara bianca alla chiesa, affollatissima. La famiglia, straziata dal dolore i parenti, gli amici e a tanti residenti di e di altri paesi Segromigno che hanno voluto testimoniare il proprio dolore. C’erano anche, in forma privata, il vicesindaco del Co,une di Capannori Lara Pizza e l’assessore Gabriele Bove. Nel corso della cerimonia funebre un parente del ragazzo ha avuto un malore ed è stato trasportato al pronto soccorso del San Luca. Al termine, la tensione e la commozione si sono sciolte in un lungo applauso. In cielo sono volati tanti palloncini bianchi e blu con il nome dello sfortunato Michael.E l’ultimo saluto lo hanno dato proprio alcuni rallysti che hanno alzato al massimo il motore, al passaggio del corteo diretto verso il cimitero di Segromigno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento