Nuove opportunità per le aziende toscane

LUCCA - L'assessore regionale alle attività produttive ha illustrato durante un corso di formazione presso l'associazione industriali le nuove strategie della Regione per dare impulso alle piccole e medie imprese regionali.

-

Presso la sala delle assemblee dell’associazione Industriali di Lucca si è tenuta una tavola rotonda organizzata da Formetica, l’agenzia formativa di Assindustria. Al centro del dibattito, al quale è stato invitato ad intervenire l’assessore regionale alle attività produttive Gianfranco Simoncini, le strategie che la Regione Toscana ha messo in atto per dare un impulso concreto all’industria regionale. Tra i relatori tre delle aziende più rappresentative della provincia di Lucca in 3 settori fondamentali: il cartario, rappresentato dal gruppo Sofidel, la nautica con l’azienda Overmarine e il turismo, con la presenza de il Ciocco. L’assessore ha illustrato le modifiche apportate alle leggi in materia di formazione professionale e quelle in merito alla competitività delle imprese toscane.E proprio per snellire e velocizzare le procedure in merito ai finanziamenti alle piccole e medie industrie la Regione ha anticipato 80 milioni di euro di fondi europei da destinare alle aziende.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.