Urtato dal treno, rischia l’amputazione del braccio

VIAREGGIO - E’ al vaglio degli agenti della Polfer di Pisa e del Commissariato di Viareggio la dinamica dell’incidente avvenuto alle 15,25 di oggi nella stazione ferroviaria di Torre del Lago.

-

treno-ferrovie-dello-stato-1

Il treno regionale  Firenze-Pisa-La Spezia ha urtato un cittadino inglese di 53 anni  che si trovava, stando a quanto affermato dalle Ferrovie dello Stato, in un punto vietato allo stazionamento dei pedoni, procurandogli una ferita grave ad un braccio. L’uomo rischia l’amputazione dell’arto. E’ stato trasportato direttamente all’ospedale di Cisanello con una ambulanza del 118 Viareggio-Versilia. Alle 15,55 è ripresa la circolazione sulla linea.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento